Anestesia Web
  Anestesia  
  Rianimazione  
  Terapia del Dolore  
  Ambulatorio  
  Day Hospital  
  Protocolli  
  Sicurezza  
  Ernia del disco  
  Il mal di schiena  
  Equipe  
  Ultim'ora  
  Prericovero  
  FAQ  
  Home  



Indicazioni
Diagnosi differenziali e/o trattamento della sindromi dolorose dell’arto superiore e inferiore nelle quali è coinvolto il sistema nervoso autonomo( distrofia simpatico-riflessa, causalgia…..) .

Metodica
In ambiente idoneo per la disponibilità di supporti rianimatori, si posiziona il pz in posizione supina.

Si incannula con tecnica sterile un vaso venoso periferico distale nell’arto da trattare ed uno in un arto superiore per sicurezza.

Si posiziona tourniquet alla radice dell’arto; si mette l’arto in posizione antideclive e dopo aver ottenuto uno svuotamento venoso con laccio di Esmark, si gonfia il manicotto ad una pressione superiore a quella arteriosa.

Attraverso l’accesso venoso distale si somministra la soluzione composta in genere da guanetidina, lidocaina ed eparina a scopo antitrombotico in dosaggi e concentrazioni diversi a seconda degli arti.

Viene mantenuto il manicotto gonfiato per circa 30 minuti e successivamente si rilascia ad intervalli progressivi fino al rilascio completo.

La procedura viene eseguita sotto monitoraggio delle funzioni vitali del pz.

Permanenza in day hospital per qualche ora onde verificare l’assenza di effetti collaterali.


A cura di A. Dossena